I controlli da fare per le donne

La strategia più efficace contro molte patologie si chiama prevenzione. Gli obiettivi sono la riduzione del rischio di ammalarsi attraverso la prevenzione attiva, cioè adottando uno stile di vita salutare, e la diagnosi precoce, che permette di intercettare le eventuali malattie in tempo utile per curarle al meglio. Alcune patologie sono legate anche al sesso, per questo donne e uomini dovrebbero pianificare programmi di prevenzione diversificati.

L’importanza dei controlli

controlli periodici sono uno strumento utilissimo per verificare le proprie condizioni di salute e per scoprire precocemente gli eventuali problemi. È però necessario usare con intelligenza questa opportunità, per evitare sprechi e diagnosi inutili. Ecco perché gli esami vanno programmati in maniera personalizzata, secondo la situazione individuale e seguendo le indicazioni del medico curante. Ecco un elenco di esami consigliati alle donne secondo la fascia d’età e in assenza di fattori di rischio (compresi obesità e tabagismo) e sintomatologie particolari. Questi suggerimenti sono di carattere generale e non intendono sostituire il ruolo fondamentale del proprio medico.

Gli esami per le donne suddivisi per fascia d’età

Dai 10 ai 25 anni

Almeno una volta prima dei 25 anni
vaccinazione HPV

Dai 25 ai 40 anni

Almeno una volta al mese
autopalpazione del seno

Almeno una volta l’anno
visita odontoiatrica

Ogni anno
visita ginecologica
ecografia transvaginale (almeno una volta dopo la pubertà)
visita senologica (dai 30 anni)
ecografia mammaria

Ogni 2 anni
esame emocromocitometrico completo
dosaggio del glucosio
colesterolo totale
HDLLDL
trigliceridi

Ogni 2-3 anni
Pap Test e HPV-Dna Test (se HPV positivo, seguire le indicazioni del ginecologo, se negativo ripetere Pap Test e HPV-Dna Test ogni 2-3 anni)

Almeno una volta entro i 40 anni
controllo dei nevi
visita otorinolaringoiatrica (anche al partner se positive all’infezione da HPV)
visita oculistica

Su indicazione del medico curante
ecografia addominale completa
visita dietologica (se si è in sovrappeso)
elettrocardiogramma
ecocardiogramma
esame spirometrico (specie se fumatrici)
dosaggio della creatinina
elettroliti plasmatici
transaminasi
gamma-GT
ricerca dell’antigene del virus dell’epatite B
dosaggio nel sangue degli anticorpi contro il virus dell’epatite C
tempo di protrombina
tempo di tromboplastina parziale
dosaggio del ferro
transferrina
ferritina
esame completo delle urine

Dai 40 ai 50 anni

Almeno una volta al mese
autopalpazione del seno

Almeno una volta l’anno
visita odontoiatrica

Ogni anno
visita ginecologica con ecografia transvaginale
visita senologica
ecografia mammaria

Ogni 2 anni
esame emocromocitometrico completo
dosaggio del glucosio
colesterolo totale
HDLLDL
trigliceridi
esame delle feci per ricerca di sangue occulto
visita oculistica
mammografia bilaterale

Ogni 2-3 anni
Pap Test e HPV-Dna Test (se HPV positivo, seguire le indicazioni del ginecologo, se negativo ripetere Pap Test e HPV-Dna Test ogni 2-3 anni)

Ogni 3 anni
visita cavo orale e laringe (soprattutto se fumatrici e consumatrici regolari di alcol)
controllo dei nevi

Almeno una volta entro i 50 anni
pancolonscopia di base

Su indicazione del medico curante
ecografia addominale completa
visita dietologica (se si è in sovrappeso)
elettrocardiogramma
ecocardiogramma
esame spirometrico (specie se fumatrici)
trigliceridi
dosaggio della creatinina
elettroliti plasmatici
transaminasi
gamma-GT
ricerca dell’antigene del virus dell’epatite B
dosaggio nel sangue degli anticorpi contro il virus dell’epatite C
tempo di protrombina
tempo di tromboplastina parziale
dosaggio del ferro
transferrina
ferritina
esame completo delle urine

Oltre i 50 anni

Almeno una volta al mese
autopalpazione del seno

Almeno una volta l’anno
visita odontoiatrica

Ogni anno
visita ginecologica con ecografia transvaginale
visita senologica
ecografia mammaria
mammografia bilaterale

Ogni 2 anni
esame emocromocitometrico completo
dosaggio del glucosio
colesterolo totale
HDLLDL
trigliceridi
esame delle feci per ricerca di sangue occulto
visita oculistica

Ogni 2-3 anni
Pap Test e HPV-Dna Test (se HPV positivo, seguire le indicazioni del ginecologo, se negativo ripetere Pap Test e HPV-Dna Test ogni 2-3 anni)

Ogni 3 anni
controllo dei nevi

Ogni 3-5 anni
visita cavo orale e laringe (soprattutto se fumatrici e consumatrici regolari di alcol)

Almeno una volta dopo i 50 anni
pancolonscopia di base

Su indicazione del medico curante
ecografia addominale completa
visita dietologica (se si è in sovrappeso)
elettrocardiogramma
ecocardiogramma
esame spirometrico (specie se fumatrici)
dosaggio della creatinina
elettroliti plasmatici
transaminasi
gamma-GT
ricerca dell’antigene del virus dell’epatite B
dosaggio nel sangue degli anticorpi contro il virus dell’epatite C
tempo di protrombina
tempo di tromboplastina parziale
dosaggio del ferro
transferrina
ferritina
esame completo delle urine

Fonte: fondazioneveronesi.it

 100 Visite Totali,  1 Visite di oggi

Condividi questo articolo