ecografia-prostatica-napoli-emicenter

Ecografia Prostatica

L’Ecografia Prostatica si esegue nelle sedi Emicenter di Napoli e Casavatore, sia in convenzione con il SSN che in regime privato.

In cosa consiste l’Ecografia Prostatica

L’ecografia prostatica transrettale permette di verificare le dimensioni e la morfologia della prostata, nonché di valutare la presenza di eventuali lesioni o formazioni anomale, che potrebbero indicare patologie neoplastiche (tumori).

L’esame serve anche a valutare le cause di ritenzione urinaria o, più in generale di una minzione difficoltosa, indagando le condizioni della vescica in situazione pre e post minzionale, per verificare gli effetti di un’eventuale ipertrofia prostatica.

A cosa serve l’Ecografia Prostatica

L’ecografia della prostata transrettale serve a:

  • valutare lo stato di salute della ghiandola prostatica quando si presentano disturbi o sintomi sospetti, tra i quali la diminuzione del getto urinario, la difficoltà a urinare o, al contrario, la minzione frequente, l’infertilità;
  • verificare eventuali dubbi scaturiti durante un’esplorazione rettale eseguita da un medico specialista nel corso di una precedente visita urologica;
  • effettuare una diagnosi precoce di tumore alla prostata;
  • verificare la risposta a una terapia medica intrapresa per risolvere disturbi minzionali.

Come si svolge l’esame

L’esame si esegue con l’ausilio di una piccola sonda ecografica lubrificata, che viene inserita nell’ampolla rettale del paziente.

La durata dell’ecografia prostatica è mediamente di 10 minuti.

Prevenzione del tumore alla prostata

Per la prevenzione del cancro alla prostata, gli uomini di età compresa tra 50 ed 80 anni dovrebbero sottoporsi all’ecografia prostatica con cadenza annuale.

Preparazione all’esame

Prima di eseguire l’ecografia prostatica transrettale non è necessario il digiuno.

L’esame richiede però che l’ampolla rettale sia completamente vuota, quindi 3-4 ore prima dell’esame può essere praticato un clistere.

In alternativa, la sera prima o la mattina stessa, è possibile utilizzare una supposta di glicerina.

L’esame va invece eseguito a vescica piena, per cui è consigliabile, nell’ora che precede l’ispezione, bere almeno un litro di acqua naturale e trattenere le urine.

I soggetti cardiopatici o nefropatici sottoposti a restrizioni idriche dovranno chiedere informazioni sulla preparazione all’esame al proprio medico curante.

È sempre consigliabile portare con sé gli esiti di eventuali esami già eseguiti.

Controindicazioni

La presenza di emorroidi sanguinanti o di ragadi anali costituisce una controindicazione all’esecuzione dell’ecografia prostatica transrettale.

L’esame non presenta rischi.

Le nostre strumentazioni

I nostri ecografi consentono di ottenere immagini di alta qualità, con il vantaggio di ottimizzare il tempo complessivo dell’esame e garantire diagnosi più precise e accurate.

• Ecografo Philips HD 15
• Ecografo Philips Affiniti 70G
• Ecografo Canon TUS-AI800
• Ecografo Canon TUS-AI800/AK
• Ecografo Canon TUS-AI800/5L

L’Ecografia Prostatica da EmiCenter a Napoli e a Casavatore

L’Ecografia Prostatica si esegue nelle sedi Emicenter di Napoli e Casavatore, sia in convenzione con il SSN che in regime privato. I Centri sono anche accreditati con i maggiori enti assicurativi, casse mutue e fondi sanitari integrativi.zione che in regime privato.

Per maggiori informazioni o per prenotare contattaci.

AVVISO AI PAZIENTI

Le informazioni contenute in questa pagina sono solo a scopo informativo e non possono assolutamente sostituire il parere del medico.

Bibliografia

Rifkin MD. Ultrasound of the prostate–applications and indications. Schweiz Med Wochenschr. 1991 Mar 2;121(9):282-91. PMID: 2024104.

 71 Visite Totali,  1 Visite di oggi