• 18 SET 18
    • 0
    Sonno a rischio dopo i 50 anni

    Sonno a rischio dopo i 50 anni

    Un buon sonno gioca un ruolo determinante per un corretto stile di vita e per salvaguardare il benessere psicofisico. Ma circa la metà delle persone fra i 48 e 65 anni (le donne più degli uomini) inizia ad accusare problemi, come una sveglia mattutina troppo precoce e un riposo non continuativo. E la stragrande maggioranza

    Approfondisci →
    • 26 LUG 18
    • 0
    Jet lag, fuori fase per il fuso

    Jet lag, fuori fase per il fuso

    Il jet lag (disritmia, discronia o disincronosi circadiana) è un disturbo del sonno temporaneo che può colpire chiunque attraversi in poco tempo diversi fusi orari. È causato dall’alterazione dell’orologio interno dell’organismo, cioè dei ritmi circadiani che dicono all’organismo quand’è il momento di stare svegli oppure di dormire. Maggiore è il numero dei fusi orari attraversati, maggiore è

    Approfondisci →
    • 03 LUG 18
    • 0
    Tutti i sintomi dello stress

    Tutti i sintomi dello stress

    Sembrano malattie ma è solo stress. Mal di testa, nausea e persino la carie sono alcuni dei sorprendenti modi usati dal nostro corpo per manifestare uno stato ansioso. Alcuni sintomi a cui non penseresti mai sono in realtà il segnale che l’organismo ha bisogno di qualche momento di relax. Mal di testa da stress Secondo la Mayo

    Approfondisci →
    • 15 MAR 18
    • 0
    Ora legale: è utile o ci fa male?

    Ora legale: è utile o ci fa male?

    Non tutti risentono allo stesso modo del cambio di orario. Sotto il profilo medico, il passaggio all’ora legale potrebbe portare «alcuni danni limitati alla salute». Per l’economia e l’ambiente ci sono «risparmi innegabili, ma si può ottenere di più senza disturbare il sonno alle persone» Perché il tema dell’ora legale è tornato d’attualità? La discussione

    Approfondisci →
    • 07 MAR 18
    • 0
    Che cosa è la bradiaritmia?

    Che cosa è la bradiaritmia?

    La morte improvvisa del giovane capitano della Fiorentina, Davide Astori, ha colpito profondamente il mondo del calcio e tutti i tifosi. Secondo le prime conclusioni dei medici, il suo cuore lentamente rallentato, fino a fermarsi a causa di una bradiaritmia. Per chiarire le cause di di questo evento e che cosa ha provocato l’aritmia fatale sarà

    Approfondisci →
    • 05 MAR 18
    • 0
    Cosa non fare quando ci prende la stanchezza

    Cosa non fare quando ci prende la stanchezza

    Oltre a guidare o usare macchinari potenzialmente pericolosi, ci sono altre azioni che andrebbero evitate quando la stanchezza ci assale e ci sentiamo davvero esausti. Allenarsi duramente Se la stanchezza è tale che non si riesce a mantenere la solita routine, allenarsi duramente è solo una perdita di tempo. «Meglio invece concentrarsi su un’attività cardio

    Approfondisci →