Prostata, tutti gli esami per la prevenzione

Dal «famoso» Psa fino alla biopsia, ecco quali sono gli accertamenti da eseguire per indagare la presenza di infiammazioni alla prostata e del più diffuso tipo di cancro nei maschi italiani (nel 2018 sono state 35.300 le nuove diagnosi) che, se identificato in fase iniziale, … Leggi tutto

La prevenzione per gli uomini a ogni età

La strategia più efficace contro molte patologie si chiama prevenzione. Gli obiettivi sono la riduzione del rischio di ammalarsi attraverso la prevenzione attiva, cioè adottando uno stile di vita salutare, e la diagnosi precoce, che permette di intercettare le eventuali malattie in tempo utile per … Leggi tutto

Tumore alla prostata e qualità di vita nei trattamenti

Con 35.300 nuove diagnosi ogni anno, il tumore alla prostata è il tipo di cancro più frequente nei maschi italiani. Statistiche alla mano, la grande maggioranza dei malati guarisce o convive molti anni con una neoplasia non aggressiva. Eppure chi si occupa di trovare nuove, … Leggi tutto

La diagnosi della prostatite

Per prostatite si intende una serie di condizioni cliniche patologiche della prostata che vanno dall’infezione batterica a vere e proprie sindromi di dolore cronico causate da diversi fattori, in cui la ghiandola della prostata è spesso infiammata. Circa il 2-10% degli uomini in età adulta … Leggi tutto

Emocromo: quali valori sono spia di un tumore?

L’esame del sangue è sicuramente il test analitico più richiesto dai medici, poiché si tratta di una procedura semplice, rapida e senza rischi per il paziente, che consente di ottenere molte informazioni sullo stato di salute. Guardando il risultato di un semplice emocromo, nella mente del … Leggi tutto

Screening tumori: quali sono e a cosa servono

I programmi di screening in Italia attualmente prevedono che tutte le donne tra i 50 e i 69 anni ricevano ogni due anni una lettera d’invito dalla Asl a eseguire la mammografia. In diverse Regioni viene offerta la mammografia anche alle fasce d’età 45-49 anni (ogni … Leggi tutto

Tumore alla prostata: nuovi approcci per la diagnosi

Il dosaggio dell’antigene prostatico specifico (Psa), accompagnato dalla visita urologica e dall’ecografia, rappresenta il «gold standard» dei controlli per la prostata, che ogni uomo dovrebbe fare una volta ogni sei mesi o comunque entro l’anno, da quando spegne le cinquanta candeline in avanti. Una diagnosi complicata … Leggi tutto

La visita urologica si può affrontare senza stress

La visita urologica può essere vissuta dagli uomini come fonte di imbarazzo o di ansia. Mentre la maggior parte delle donne comincia a farsi visitare periodicamente dal ginecologo già in giovanissima età, gli uomini non hanno la stessa consuetudine con l’urologo. Sapere come si svolge … Leggi tutto

PSA: a che serve il test?

Il dosaggio del PSA, cioè dell’antigene prostatico specifico, è un esame di laboratorio eseguito su un normale prelievo di sangue. Cos’è il PSA L’antigene prostatico specifico è una proteina prodotta dalla prostata e presente soprattutto nello sperma. La sua funzione è mantenere fluido il seme … Leggi tutto

Tumori maschili e prevenzione

Dai tumori alla prostata a quelli al polmone o al testicolo, gli uomini si ammalano più di cancro rispetto alle donne, ma sono meno attenti alla prevenzione. Si stima che in Italia dei 369.000 nuovi casi di tumore maligno, il 52% venga diagnosticato in persone di … Leggi tutto