• 19 MAG 19
    • 0
    Tiroide, un solo check-up per capire molti disturbi

    Tiroide, un solo check-up per capire molti disturbi

    La tiroide è una ghiandola endocrina a forma di H o farfalla, posizionata nella regione anteriore del collo. Presenta una straordinaria variabilità di peso e dimensioni che dipendono dall’età, dal sesso e dall’ambiente in cui si vive. Funzionalmente è formata da due componenti endocrine: la prima produce gli ormoni tiroidei (T3 e T4), la seconda la calcitonina.

    Ormoni e problemi alla tiroide  

    Un’eccessiva produzione di ormoni tiroidei fa aumentare il funzionamento della ghiandola (ipertiroidismo), una produzione limitata ne rallenta il metabolismo (ipotiroidismo). Una delle cause più comuni di ipotiroidismo è la tiroidite “di Hashimoto”, chiamata così dal nome del medico giapponese che la descrisse per la prima volta nel 1912. Le ragioni che portano allo sviluppo delle patologie della tiroide non sono ancora note e sono legate a una serie di fattori ereditari e dietetici, al sesso e all’età.

    I sintomi

    I segnali di un problema alla tiroide sono generalmente aspecifici, ovvero comuni a molte patologie, perciò è talvolta difficile individuare e identificare un problema come dovuto a una disfunzione della tiroide.

    sintomi-tiroide

    La diagnosi

    pacchetti-tiroide

    Clicca e scopri la prevenzione Emicenter

    Se accusi questi sintomi, Emicenter propone un Check-up su misura per te. Si tratta di un semplice prelievo che può diagnosticare eventuali problemi di funzionalità della ghiandola tiroidea. Quest’esame fornisce un quadro completo del livello di ormoni tiroidei nel sangue:

    • FT3
    • FT4
    • TSH

     

    La cura

    Se lo scompenso ormonale e l’infiammazione della tiroide vengono curate con tempismo, la ghiandola può riprendere la sua nor­male funzionalità. Se la diagnosi è tardiva, è più facile che le sue funzioni siano ormai ri­dotte a zero e che sia necessario ricorrere, per sempre, alla somministrazione degli ormoni che la ghiandola non produce più. Il gozzo è una delle complicanze tardive della tiroidite, che può comportare anche un elevato rischio cardiovascolare.  Può essere efficacemente prevenuto tramite un’adeguata terapia sostitutiva.

     

    Leave a reply →