• 04 FEB 21
    • 0
    Test sierologici quantitativi per il Covid-19

    Test sierologici quantitativi per il Covid-19

    In tutti i laboratori EmiLab è possibile sottoporsi al dosaggio degli anticorpi anti-proteina Spike, la proteina che il Coronavirus utilizza per attaccare le cellule umane.

    Il test è in grado di misurare quantitativamente gli anticorpi neutralizzanti, le Immunoglobuline IgG, prodotte dal sistema immunitario in seguito alla vaccinazione contro il Coronavirus o in caso di esposizione alla malattia.

    Il test va eseguito dopo 8 giorni dal secondo richiamo del vaccino.

    Il prelievo può essere eseguito senza nessun tipo di preparazione.

    I risultati sono disponibili in 24 ore.

    Per sottoporsi all’esame è necessario prenotare chiamando il Numero Unico 081-19 80 70 00.

    La tariffa del test sierologico quantitativo per la ricerca delle Immunoglobuline IgG è 15 euro.

    Il test può essere eseguito in tutti i Laboratori EmiLab.

    I cittadini che vorranno sottoporsi ai test dovranno rispettare le norme di sicurezza previste dal DPCM.

    All’ingresso ai laboratori sarà necessario sottoporsi a un triage preventivo.

    I test anticorpali quantitativi utilizzati da Emicenter sono certificati dal Ministero Della Salute e hanno rilevato una specificità del 99,60% (capacità di escludere falsi positivi) e una sensibilità del 99,35% (capacità di escludere falsi negativi).

    In cosa consiste il test sierologico quantitativo per il Covid-19

    Il test sierologico quantitativo consente di capire se il paziente che si è sottoposto al vaccino contro il Covid-19 ha sviluppato le Immunoglobuline IgG, degli specifici anticorpi prodotti dall’organismo in grado di neutralizzare la proteina Spike, la proteina che il Coronavirus utilizza per attaccare le cellule umane.

    Il test è in grado di rilevare questi anticorpi anche in caso di pregressa esposizione alla malattia.

    Come si effettua il test Covid-19 per misurare gli anticorpi neutralizzanti

    Il test sierologico per il riconoscimento delle Immunoglobuline IgG consiste in un semplice prelievo ematico e non richiede particolari preparazioni.

    Il campione verrà successivamente analizzato in laboratorio.

    Cosa indica il test sierologico quantitativo

    La presenza delle Immunoglobuline specifiche contro il Coronavirus nel sangue del paziente indica che il vaccino ha avuto un esito positivo o che lo stesso è venuto a contatto con il virus senza manifestare sintomi.

    Tuttavia, dato che mancano ancora evidenze scientifiche sulla durata e sull’effettiva efficacia di questa protezione, anche in caso di positività il paziente dovrà comunque seguire le normative vigenti sul contenimento del virus emanate dalle istituzioni.

    AVVISO AI PAZIENTI
    Le informazioni contenute in questa pagina sono solo a scopo informativo e non possono assolutamente sostituire il parere del medico.

    Leave a reply →