• 09 OTT 19
    • 0
    Quali sono i 5 segnali più comuni della menopausa in arrivo?

    Quali sono i 5 segnali più comuni della menopausa in arrivo?

    La menopausa rappresenta, per tutte le donne, un momento davvero delicato sia dal punto di vista fisico che da quello emotivo. Non si tratta solamente di una diminuzione della produzione di ovuli e di conseguenza della fertilità, ma è davvero molto di più. Essa porta con sé un vero e proprio “ciclone” di sintomi, sensazioni, emozioni che spesso chi non ha mai sperimentato fa fatica a comprendere. E allora, vediamo insieme quali sono i 5 segnali più comuni della menopausa in arrivo.

    Una premessa: menopausa o premenopausa?

    I sintomi o “segnali” che andremo a descrivere qui di seguito possono essere più facilmente assimilabili alla “premenopausa” o “perimenopausa”, ovvero ai primissimi periodi in cui forse non si è nemmeno del tutto consapevoli che qualcosa sta cominciando a cambiare nel nostro organismo. Eppure è cosi. Il segno più noto, quello che tutte si aspettano, è la scomparsa del ciclo mestruale. Ma vediamo quali possono essere gli altri sintomi più comuni della menopausa.

    1 – Alterazioni dell’umore

    L’umore ballerino può avere cause più disparate, dal cambio di stagione fino a disturbi di indole più importante. Anche l’arrivo della menopausa può influenzare l’umore di una donna. Stanchezza, insofferenza, malumore, difficoltà a ricordare le cose sono tutti sintomi attribuibili alle alterazioni dell’umore tipiche della premenopausa.

    Il consiglio: cercate di praticare qualche attività che amate particolarmente, come leggere o cucinare. Anche fare molte passeggiate all’aria aperta e svagarsi può essere d’aiuto.

    2 – Alterazione dei ritmi sonno – veglia

    Un’altro tra i sintomi più comuni della menopausa che vale la pena di segnalare è l’alterazione dei ritmi sonno-veglia. Può capitare di non riuscire ad addormentarsi serenamente, di risvegliarsi durante la notte senza apparente motivo, o di risvegliarsi davvero molto presto al mattino. Le ore di sonno e di riposo insomma sembrano ridursi, e con esse aumenta lo stress.

    Il consiglio: praticate lo Yoga o la meditazione, trascorrete molto tempo all’aria aperta, fate in modo di coricarvi in un ambiente fresco e perfettamente buio ed evitate cene particolarmente ricche di alimenti grassi e pesanti.

    3 – Secchezza vaginale

    La secchezza vaginale può essere uno dei segnali della menopausa in arrivo ed è dovuta agli sbalzi ormonali tipici della premenopausa e della menopausa. Essa porta con sé altri disturbi, come il dolore durante i rapporti sessuali ed una maggiore predisposizione a contrarre infezioni vaginali.

    Il consiglio: evitate i detergenti intimi troppo aggressivi e fatevi suggerire un prodotto idoneo in farmacia. Inoltre, bere molto è davvero di grande aiuto.

    4 – Secchezza oculare

    Gli sbalzi ormonali tipici della premenopausa e menopausa non solo possono indurre una spiacevole secchezza vaginale, ma anche oculare. Non a caso, la maggior parte dei pazienti affetti da Sindrome dell’Occhio Secco sono proprio donne intorno ed oltre la cinquantina.

    Il consiglio: recatevi dall’oculista e fatevi prescrivere un collirio umettante che faccia al caso vostro. Tenete gli ambienti di casa sempre ben puliti ed umidificati e bevete molta acqua.

    5 – Aumento di peso

    Anche se siete sempre state atletiche e longilinee, può capitare che in questo periodo così delicato della vostra vita vi troviate a dover fare i conti con qualche “rotolino” addominale indesiderato. La “colpa” è sempre degli ormoni, ma anche lo stress gioca la sua parte.

    Il consiglio: praticate dello sport, (che influenzerà positivamente anche il vostro umore e la vostra insonnia) e curate ancor di più la vostra alimentazione. Da prediligere, naturalmente, frutta e verdura di stagione, carni magre e pesce azzurro.

    I segnali della menopausa in arrivo non finiscono qui

    I segnali della menopausa sopra descritti sono probabilmente i più evidenti, ma ve ne sono anche molti altri come cefalea, calo della libido e del desiderio sessuale, dolori muscolari e articolari, deficit di memoria e calo della capacità di concentrazione.

    Per le donne la menopausa è un periodo particolarmente delicato. Il modo migliore per affrontarla è accettarne serenamente i sintomi senza lasciare che questi intacchino la vostra quotidianità.

    AVVISO AI PAZIENTI
    Le informazioni contenute in questa pagina sono solo a scopo informativo e non possono assolutamente sostituire il parere del medico.

    Leave a reply →