• 13 DIC 16
    • 0
    Come evitare il mal di schiena

    Come evitare il mal di schiena

    In molti casi, il mal di schiena è un sintomo doloroso di cui bisogna scoprire la causa. Solo dopo una diagnosi corretta si può passare alla cura più adatta. A volte però, dopo i dovuti esami, bastano dei piccoli accorgimenti quotidiani e per alleviare, o evitare, il dolore.

    Gli esami da fare

    La radiografia è solitamente il primo esame da fare: mette in luce la struttura delle ossa e lo spazio tra le vertebre, così si può capire se la lombalgia o la cervicalgia dipendono da una discopatia o se sono legate ad altri problemi.
    Quando questo primo risultato richiede qualche approfondimento, il medico richiede una Tac, che permette di ottenere una ricostruzione tridimensionale delle ossa. Ancora più raffinata è la risonanza magnetica.
    Se sono necessarie ulteriori indagini, il medico può consigliare una scintigrafia, nel caso ci sia il sospetto di lesioni secondarie legate ad altre patologie ossee, o l’elettromiografia, che analizza l’attività elettrica del muscolo per diagnosticare un’ernia del disco.

    Come evitare il mal di schiena

    Esistono alcuni movimenti da evitare, in casa e sul lavoro,  per scongiurare il dolore alla colonna vertebrale.
    L’assunzione di posture scorrette e l’esecuzione di gesti ripetitivi, senza le dovute precauzioni, possono causare disturbi da sovraccarico biomeccanico, e conseguente dolore. Tali patologie costituiscono una delle principali cause di assenza dal lavoro. Il 25 per cento dei lavoratori europei dichiara di soffrire di mal di schiena, causato o peggiorato dal lavoro. Il 62 per cento dei lavoratori dell’Unione europea svolge operazioni ripetitive con le mani o le braccia per un quarto dell’orario di lavoro, che, se esercitate in modo scorretto per lunghi periodi di tempo, possono portare a diverse patologie a carico della colonna vertebrale. Per contrastare l’insorgere di questo problema è importante evitare di assumere posizioni dannose e imparare a compiere una serie di azioni in modo corretto.

     

    Fonte principale: corriere.it

    Leave a reply →