In cosa consiste l’ecocolordoppler penieno basale

È un metodo di analisi che consente al medico di esaminare le condizioni delle arterie del pene al fine di valutare se sono integre e se portano sangue ai corpi cavernosi in quantità e pressione sufficienti.

L’esame consente di escludere o diagnosticare la presenza di alterazioni importanti, stati fibrosi o calcificazioni che possono essere responsabili delle deformità del pene in erezione.

Al paziente, steso sul lettino in posizione supina con l’organo genitale poggiato sull’addome, il medico applicherà un gel conduttore che servirà ad esplorare con la sonda ecografica la zona interessata in modo da raccogliere le immagini che verranno trasmesse sullo schermo al fine di eseguire la diagnosi.

L’ecocolordoppler penieno basale dura in media tra i 10 e 15 minuti.

Preparazione all’esame

Non è prevista alcuna norma di preparazione per l’esame.

È sempre consigliabile portare con sé gli esiti di eventuali esami già eseguiti.

Controindicazioni

Non ci sono controindicazioni.

Le nostre strumentazioni

Le nostre strumentazioni per l’Ecocolordoppler consentono di ottenere immagini di qualità con il vantaggio di ottimizzare il tempo complessivo dell’esame e garantire diagnosi più precise e accurate.

• Ecografo Philips HD 15
• Ecografo Philips Affiniti 70G
• Ecografo Canon TUS-AI800
• Ecografo Canon TUS-AI800/AK
• Ecografo Canon TUS-AI800/5L

Via Taverna Rossa, 169 – Edificio B – 1° piano

AVVISO AI PAZIENTI
Le informazioni contenute in questa pagina sono solo a scopo informativo e non possono assolutamente sostituire il parere del medico.

 651 Visite Totali,  2 Visite di oggi