pet-tc-napoli-emicenter

La PET-TC a Napoli con EmiCenter

La PET-TC si esegue nelle sedi Emicenter di Napoli e Casavatore, sia in convenzione con il SSN che in regime privato.

Principali PET-TC disponibili in EmiCenter

In cosa consiste la PET-TC

La PET-TC o Tomografia a Emissione di Positroni è un esame di Medicina Nucleare che consente di individuare precocemente i tumori e di valutarne la dimensione e la localizzazione.

L’esame si basa sulla somministrazione di una sostanza radioattiva (radiofarmaco) che permette di indagare le caratteristiche funzionali degli organi e degli apparati nei quali si localizza.

ll farmaco somministrato per via endovenosa “illumina” le cellule a cui si lega, evidenziando così la presenza di eventuali patologie e permettendo una loro completa e precisa caratterizzazione.

Ciascuno dei farmaci utilizzati per la PET è composto da specifiche molecole che vengono riconosciute solamente dai tessuti interessati dall’analisi: questo consente un alto grado di precisione dell’esame. 

Campi di applicazione della PET-TC

La PET viene utilizzata in particolar modo in Oncologia, sia in fase diagnostica per individuare il tessuto malato e stadiare un tumore, sia durante il controllo dopo la chirurgia o la radioterapia per valutare l’andamento di un trattamento.

La PET è utile anche in altri ambiti, come la Neurologia, in cui è utilizzata per differenziare l’Alzheimer da demenze di altro tipo, la Cardiologia, dove viene utilizzata per analizzare il flusso del cuore e la vitalità dei suoi tessuti, e l’Ortopedia, per valutare lo stato di segmenti scheletrici e protesi infette.

Come si esegue la PET-TC

Il radiofarmaco viene somministrato tramite un’iniezione in vena, generalmente nell’avambraccio.

Il periodo di attesa tra la somministrazione del tracciante e l’esame è variabile in base al differente meccanismo di distribuzione e può variare fra 10 minuti e un’ora, nella maggior parte dei casi. Questo tempo deve essere trascorso in sale dedicate all’interno del reparto di Medicina Nucleare.

L’esecuzione dell’esame avviene facendo distendere il paziente sul letto del tomografo PET-TC, la macchina che registra le radiazioni che escono dal paziente in seguito alla somministrazione e all’accumulo del radiofarmaco.

Immediatamente prima della rilevazione delle immagini PET, viene sempre eseguita una TAC con lo stesso tomografo, necessaria per una corretta ricostruzione delle immagini e per la localizzazione anatomica delle eventuali alterazioni visibili alla PET.

L’esame dura circa 30 minuti, con piccole variazioni possibili in base al tessuto da indagare, e non è necessario spogliarsi, ma è consigliabile indossare un abbigliamento comodo.

Durante l’esame è necessario togliere gli oggetti metallici (collane, spille, monili) dal campo di rilevazione, che potrebbero interferire con la produzione dell’immagine.

Al termine dell’esame il paziente può riprendere le normali attività e abitudini. Qualche volta può essere utile bere più acqua del solito, per eliminare più rapidamente il farmaco somministrato.

I composti radioattivi usati sono eliminati rapidamente dall’organismo, generalmente in poche ore. In alcuni casi, a seconda del radiofarmaco utilizzato, è consigliabile evitare la vicinanza con bimbi piccoli e donne in gravidanza per alcune ore. Sarà premura del personale sanitario fornire le informazioni necessarie.

Preparazione all’esame

Non tutte le PET si eseguono con la stessa modalità di preparazione. In alcuni casi può essere necessario il digiuno, seguire una particolare dieta o sospendere eventuali terapie farmacologiche in atto.

In ogni caso l’esatta modalità di preparazione sarà comunicata al momento della prenotazione dell’esame.

Controindicazioni

La PET-TC non è un esame pericoloso chiunque può essere sottoposto a queste indagini su indicazione del medico curante.

Le donne in gravidanza o che presentano ritardo nel ciclo mestruale devono segnalarlo prima dell’iniezione, a causa di possibili conseguenze sul feto.

Durante il periodo di allattamento è consigliabile che le donne segnalino al medico questa circostanza per ricevere istruzioni sul periodo della necessaria interruzione dell’allattamento al seno, che varia a seconda del radiofarmaco utilizzato.

La PET-TC da EmiCenter

La PET-TC si esegue nelle sedi Emicenter di Napoli e Casavatore, sia in convenzione con il SSN che in regime privato.

Per maggiori informazioni o per prenotare contattaci.

Bibliografia

Gahr H. Die praktische Anwendung der Szintigrafie [Practical use of scintigraphy]. Rontgenpraxis. 1968 Oct;21(10):230-5 concl. German. PMID: 5730509.

 9,211 Visite Totali,  4 Visite di oggi