Tomoscintigrafia miocardica (SPET) di perfusione

La tomoscintigrafia miocardica (SPET) di profusione a Napoli è disponibile sia in convenzione che in regime privato da Emicenter

In cosa consiste la tomoscintigrafia miocardica (SPET) di perfusione

È un esame diagnostico di Medicina Nucleare che consente, tramite la somministrazione per via endovenosa di un radiofarmaco, di valutare il flusso e la capacità vitale del muscolo cardiaco.

Il suo utilizzo permette di evidenziare e quantificare le regioni del cuore che presentano un ridotto apporto di sangue quando sono sottoposte ad uno sforzo (ischemia) o quelle regioni di cuore che sono già andate incontro ad un episodio ischemico severo e prolungato (infarto miocardico).

A cosa serve la tomoscintigrafia miocardica di perfusione

La tomoscintigrafia miocardica (SPET) di perfusione viene impiegata per:

  • valutare presenza, sede, estensione e severità di malattia coronarica (ischemia inducibile);
  • identificare presenza, sede, estensione, severità di infarto del miocardio;
  • valutare il significato clinico di una lesione coronarica rilevata alla coronarografia;
  • valutare la presenza di miocardio metabolicamente attivo ossia vitale, al fine di programmare interventi di rivascolarizzazione coronarica efficaci in termini di ripresa funzionale;
  • monitorare l’efficacia della terapia medica, dell’angioplastica e del by-pass aorto-coronarico;
  • valutare il rischio operatorio per interventi di chirurgia maggiore (artroprotesi);
  • dare informazioni prognostiche in termini di probabilità di comparsa di eventi cardiaci maggiori futuri (infarto del miocardio, morte).

Come si esegue l’esame

La tomoscintigrafia miocardica (SPET) di perfusione viene effettuata in due fasi:

  • La prima fase, eseguita in presenza di un cardiologo, prevede l’esecuzione di un test da sforzo, al termine del quale sarà possibile somministrare il radiofarmaco al paziente.

Dopo circa 60 minuti dalla somministrazione del radiofarmaco, il paziente viene fatto posizionare sotto la strumentazione dell’esame, la gamma-camera, che rileva il segnale emesso dal radiofarmaco.

L’insieme dei segnali viene elaborato da una workstation dedicata che fornisce una mappa della perfusione coronarica in condizione di sforzo.

  • La seconda fase si svolge a distanza di 3/4 ore dalla prima somministrazione e il radiofarmaco viene iniettato in condizione di riposo. Dopo circa un’ora il paziente viene nuovamente posizionato sotto la gamma-camera per l’acquisizione delle immagini.

La tomoscintigrafia miocardica (SPET) di perfusione dura complessivamente circa 4 ore. Tuttavia i tempi possono variare in base a diversi fattori come il peso del paziente, la modalità (studio in singola o in doppia giornata) e le indicazioni cliniche.

Preparazione all’esame

Dal giorno che precede l’esame è necessario stare a digiuno mantenendo la normale idratazione.

Alcuni alimenti contenenti caffeina e derivati (cioccolato, the, caffè, bibite gasate, ecc) vanno evitati nei tre giorni precedenti l’esame.

Tutte le indicazioni verranno fornite al momento della prenotazione.

Controindicazioni

Nel caso di presunta o accertata gravidanza, prima dell’inizio dell’esame la paziente dovrà informare il Medico. Lo Specialista valuterà se per motivi clinici sia indispensabile eseguire l’esame e in tal caso fornisce alla paziente tutte le informazioni utili.

In caso di allattamento, potrebbe essere necessaria una temporanea sospensione che dipende dal tipo di radiofarmaco utilizzato.

La Tomoscintigrafia miocardica (SPET) di perfusione da Emicenter

Da Emicenter a Napoli è possibile sottoporsi alla tomoscintigrafia miocardica (SPET) di profusione sia in convenzione che in regime privato.

Per maggiori informazioni o per prenotare contattaci.

AVVISO AI PAZIENTI

Le informazioni contenute in questa pagina sono solo a scopo informativo e non possono assolutamente sostituire il parere del medico.

Bibliografia

Myocardial perfusion scintigraphy: past, present and future. A Notghi, MD, FRCP and C S Low, MB, ChB, MRCP

 2,050 Visite Totali,  3 Visite di oggi