INDICAZIONI SULL’ESAME
Trombosi venosa profonda. Embolia polmonare. Coagulazione intravascolare disseminata.

CAMPIONE RICHIESTO
Prelievo di sangue.

PREPARAZIONE
Digiuno di almeno 8 ore, è ammessa l’assunzione di una modica quantità di acqua.

VALORI DI RIFERIMENTO
Femmine: <0.20 mg/mL
Maschi: <0.20 mg/mL

TEMPI DI CONSEGNA

ULTERIORI INFORMAZIONI
Durante il processo emocoagulativo avviene, ad opera della trombina, la trasformazione del fibrinogeno in fibrina. La fibrina, stabilizzata dal fattore XIII, viene ulteriormente degradata dal sistema fibrinolitico in prodotti di degradazione della fibrina (FDP). I primi frammenti liberati dal processo fibrinolitico sono molto grossi (350-2000 KdA). Il dosaggio del d-dimero è utilizzato nella diagnostica delle trombo-embolie. Il test è quindi utile soprattutto nella diagnosi di esclusione dell’evento trombo-embolico.