INDICAZIONI SULL’ESAME
Screening pre-partum

CAMPIONE RICHIESTO
Secrezione.

PREPARAZIONE
Sospendere eventuali trattamenti con ovuli o candelette almeno 48 ore prima, non fare lavande vaginali interne ed evitare i rapporti sessuali nelle 24 h precedenti. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione dell’antibiotico in assenza di specifiche richieste del medico curante. Non può essere eseguito nel periodo mestruale.

TEMPI DI CONSEGNA

ULTERIORI INFORMAZIONI
In Italia dal 3 al 30% delle donne gravide è colonizzato da Streptococco di gruppo B a livello vaginale o rettale, in genere senza presentare sintomi. Alla nascita il 40-70% dei neonati nati da donne colonizzate viene infettato con il batterio trasmesso dalla madre, in particolare in utero poco prima del parto per infezione ascendente attraverso le membrane amniotiche rotte o attraverso il passaggio nel canale del parto per contatto con secrezioni infette. I danni per il neonato sono molteplici come sepsi neonatale, meningiti con esordio precoce o tardivo. Per tali motivi la ricerca del batterio è consigliata in corrispondenza della 36° settimana di gravidanza, al fine di attuare una precoce terapia antibiotica preventiva.