INDICAZIONI SULL’ESAME
Approfondimento diagnostico in presenza di componente monoclonale rilevata all’elettroforesi.

CAMPIONE RICHIESTO
Prelievo di sangue e/o campione di urina. Raccogliere le urine emesse nella seconda minzione del mattino. Svuotare la vescica gettando le prime urine emesse. Dopo aver lasciato intercorrere un tempo minimo di 2 ore, raccogliere tutte le urine emesse nella seconda minzione mattutina. Le urine raccolte devono essere necessariamente del mattino.

PREPARAZIONE
Digiuno di almeno 8 ore, è ammessa l’assunzione di una modica quantità di acqua.

TEMPI DI CONSEGNA

ULTERIORI INFORMAZIONI
Il test serve a identificare la componente (gammaglobulina) monoclonale rilevata all’elettroforesi; ogni gammaglobulina è formata da una doppia catena leggera che può essere di due tipi (cappa o lambda) e da una doppia catena pesante che può essere di cinque tipi (A, G, M, D, E).