INDICAZIONI SULL’ESAME
Sospetta infezione gonococcica.

CAMPIONE RICHIESTO
Ricerca colturale su tampone uretrale, cervicale, urine, liquido seminale, altre secrezioni (es.: congiuntivali, faringee).

PREPARAZIONE
Si consiglia di non effettuare l’esame in corso di terapia antibiotica. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico. Per le donne su tampone cervicale: sospendere eventuali trattamenti con ovuli o candelette almeno 48 ore prima, non fare lavande vaginali interne, evitare bagni in vasca ed evitare i rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti. Non può essere eseguito nel periodo mestruale.

ULTERIORI INFORMAZIONI
Il Gonococco (Neisseria gonorrhoeae) è un batterio trasmesso sessualmente che causa nell’uomo, dopo un breve periodo di incubazione di 1 -7 gioni, un’uretrite acuta caratterizzata da un’ abbondante secrezione muco -purulenta. Nelle donne l’infezione si manifesta a livello cervicale con sintomi meno evidenti. Nella maggior parte dei casi è infatti la diagnosi dell’infezione nel partner che spinge la donna ad eseguire un controllo. Se non diagnosticata e curata tempestivamente l’infezione gonococcica può risalire verso l’apparato riproduttivo maschile e femminile ed, in quest’ultimo caso, indurre annessiti.