INDICAZIONI SULL’ESAME
Screening del danno epatico, sospetto infarto miocardico, sorveglianza dei pazienti in trattamento.

CAMPIONE RICHIESTO
Prelievo di sangue, se richiesto un campione di Urine

PREPARAZIONE
Digiuno di almeno 8 ore, è ammessa l’assunzione di una modica quantità di acqua.

ULTERIORI INFORMAZIONI
L’Alanina Aminotransferasi è un enzima intracellulare presente in molti tessuti, soprattutto nei muscoli striati, nel cervello ed in modo particolare nel fegato.
Il dosaggio dell’ALT serve per valutare il danno epatico. L’ ALT viene di solito richiesta come parte di una serie di esami facenti parte del pannello epatico utile nello screening e nella diagnosi di epatopatie.
L’AST e l’ALT sono considerati i due test più importanti per la determinazione di danno epatico, anche se l’ALT è più specifica per il fegato, rispetto all’AST. A volte l’AST e l’ALT sono utilizzate insieme calcolando il rapporto AST/ALT. Il rapporto può essere utilizzato per distinguere tra le differenti cause di danno epatico e per aiutare a riconoscere tra danno cardiaco o muscolare.
L’ALT è spesso usata per il monitoraggio della terapia in persone che hanno malattia epatica, per vedere se la terapia sta funzionando e, per questo scopo, può essere utilizzata da sola o insieme ad altri test.