INDICAZIONI SULL’ESAME
Esposizione a 2-etossietanolo e 2-etossietilacetato.

CAMPIONE RICHIESTO
Campione di urine

PREPARAZIONE
Nessuna

ULTERIORI INFORMAZIONI
Le sostanze solventi genericamente definite cellosolve e cellosolve acetato, rispettivamente 2-etossietanolo e 2-etossietil acetato, sono largamente impiegate nella produzione di vernici e nei processi di verniciatura. Le caratteristiche fisiche dei cellosolve (alto punto di ebollizione, bassa tensione di vapore), portano in genere ad una minor dispersione nell’aria dei relativi vapori rispetto ai solventi tradizionali. D’altro canto le loro elevate caratteristiche di liposolubilità ne esaltano l’assorbimento attraverso la cute. Ne consegue che l’indagine più efficace per la misura dell’assorbimento e quindi dell’esposizione professionale è quella biologica associata a quella ambientale.
Una esposizione cronica può causare danni ematologici (anemia e leucopenia) e alterazioni del S.N.C.